Copywriter marketing 1

Copywriter marketing: 5 strategie per aumentare le tue vendite

In questo articolo ti mostrerò perché il copywriter marketing può aumentare le tue vendite e aiutarti a generare clienti costanti ogni mese.
Sei nel posto giusto se stai cercando un esperto di copywriting da assumere per la tua attività, o se vuoi semplicemente scoprire come il copywriter marketing può farti vendere di più.
Il contenuto che troverai tra poco è pensato soprattutto per attività locali, Personal Brand ed e-commerce perché ti mostrerà come trovare uno specialista in copywriting marketing e realizzare contenuti persuasivi che catturano l’attenzione.

Cosa fa esattamente un copywriter nel marketing?

Un copywriter nel marketing è responsabile della scrittura persuasiva di testi promozionali e di contenuti destinati a stimolare un’azione specifica da parte del pubblico di destinazione.

Le sue responsabilità principali includono:

Copy per annunci online: Scrivono testi persuasivi per annunci su Google, Facebook, Instagram e altre piattaforme di pubblicità online, utilizzando strategie di marketing per massimizzare il tasso di conversione e l’efficacia degli annunci.

Scrittura di contenuti web: creano contenuti per siti web, blog e landing page, utilizzando strategie di marketing per attirare i visitatori e convincerli ad effettuare un’azione, come un acquisto o l’iscrizione alla newsletter.

Email marketing: scrivono email promozionali, newsletter e comunicazioni dirette per coinvolgere i destinatari e portarli verso una determinata azione, come l’acquisto di un prodotto o il download di un’ebook.

Social media: creano contenuti persuasivi per le piattaforme di social media al fine di coinvolgere gli utenti, e guidare il traffico verso una landing page o i messaggi in DM.
Materiale pubblicitario: Questo include la creazione di brochure, volantini, depliant e altro materiale di marketing stampato.

In sostanza, il copywriter nel marketing utilizza le sue abilità di scrittura persuasiva per creare contenuti che catturano l’attenzione del pubblico di destinazione, comunicano in modo efficace i messaggi di marketing e spingono gli utenti a compiere azioni desiderate, come fare un acquisto, iscriversi a un servizio o richiedere maggiori informazioni.

L'importanza di un copywriter per il tuo business online

Oggi ogni personal brand, e-commerce o attività locale che desidera distinguersi ha bisogno di un elemento cruciale: pubblicare ogni giorno contenuti di qualità.
Ma c’è un problema: manca il tempo per realizzarli.

Qui entra in gioco la figura del copywriter, un professionista specializzato nella creazione di contenuti persuasivi che possono trasformare un semplice visitatore in un nuovo cliente.

Un copywriter padroneggia l’arte della scrittura pubblicitaria ed è in grado di adattare il tono e lo stile al pubblico specifico della tua attività.
In sostanza, un copywriter è lo stratega dietro le quinte, capace di elevare la percezione del tuo brand e di incrementare il ROI delle tue iniziative di marketing.

Copywriting e inbound marketing

Il copywriting può essere utilizzato con l’inbound marketing per attirare nuovi clienti con contenuti che parlano direttamente a loro.

Invece di forzare la vendita, l’inbound marketing offre contenuti utili e di valore. È un po’ come avere una conversazione amichevole piuttosto che un discorso di vendita.

Un bravo copywriter è in grado di fare la differenza qui.

Usa parole che attirano l’attenzione, storie che ti avvolgono e messaggi che ti fanno pensare:

“Ehi, questo è proprio ciò di cui avevo bisogno!”

Ma questo non basta.

I contenuti non possono essere soltanto interessanti: devono essere anche facili da trovare online.

Quindi un buon copywriter sa anche come scrivere un contenuto SEO che si posiziona efficacemente sui motori di ricerca.

La scrittura pubblicitaria copre ogni fase del processo di acquisto del tuo cliente, dalla scoperta di un problema fino alla scelta di una soluzione, grazie a contenuti mirati.
Questi contenuti sono pensati per arrivare al momento giusto, proprio quando ne ha più bisogno.

Senza un esperto di copywriting, anche la migliore strategia di inbound marketing può fallire.

Contenuti poco coinvolgenti o irrilevanti non solo falliscono nel convertire i visitatori in clienti, ma possono anche rovinare la tua immagine.

Al contrario, un copywriter pubblicitario che sa come toccare le corde giuste può davvero far decollare i tuoi sforzi di marketing, assicurando che ogni messaggio arrivi forte e chiaro.

Oggi il mercato è più competitivo che mai e un buon copywriting è essenziale.

Copywriting e contenuti SEO per i motori di ricerca

Un esperto di copywriting deve essere in grado anche di scrivere un contenuto SEO per i motori di ricerca.

L’obiettivo di un professionista del copywriting è creare contenuti che rispondono alle esigenze delle persone e che siano facili da trovare su Google.

Ecco perché l’ottimizzazione dei contenuti è così importante.

Ci aiuta a far emergere il tuo sito nelle SERP (Search Engine Results Pages), aumentando la tua visibilità e attirando più utenti.

Ma per iniziare, dobbiamo capire cosa cercano i tuoi clienti.

Fare un’analisi delle query ti aiuta a scoprire quali sono i temi più ricercati relativi al tuo prodotto o servizio.

E quando rispondi a queste domande popolari con le giuste parole chiave, le possibilità di successo schizzano alle stelle!

Ma quali parole chiave devi scegliere?

Scegli quelle che si adattano perfettamente al contenuto che vuoi offrire.

Ma attenzione, usarle con naturalezza è fondamentale.

Ripetizioni forzate? No, grazie!

Usa le parole chiave in modo fluido e appoggia la tua scrittura su termini semantici correlati.

E non dimentichiamoci del title tag e della meta description. Il title tag dovrebbe iniziare con la tua parola chiave principale e rimanere conciso. La meta description è la tua chance di attirare clic: deve essere intrigante!

I titoli sono fondamentali. Ci sono persone che scansionano velocemente una pagina leggendo solo gli H2 e H3.

Usa un H1 accattivante che include la tua parola chiave principale. Per i sottotitoli (H2, H3, ecc.), inserisci parole chiave a coda lunga o correlate per costruire una struttura solida.

In un contenuto SEO è importante scrivere testi originali e pertinenti che rispondano direttamente alle query dei tuoi visitatori.

Vuoi un esempio?

Usa una struttura a piramide rovesciata: dai subito le informazioni più importanti.

Elenchi puntati, paragrafi ben divisi e testo in grassetto aiutano sia gli utenti sia i motori di ricerca a navigare il tuo contenuto con facilità.

Non trascurare i link. I link esterni che puntano a fonti autorevoli rafforzano la credibilità del tuo contenuto. I link interni aiutano i visitatori a esplorare altre pagine del tuo sito, migliorando l’interlinking e la struttura SEO.

E per finire, assicurati che il tuo sito sia mobile-friendly. Con sempre più persone che navigano da dispositivi mobili, i motori di ricerca premiano i siti che offrono un’ottima esperienza anche su questi dispositivi.

In poche parole, essere un SEO copywriter significa essere un po’ un detective, un po’ un artista e un po’ un tecnico.

Il nostro compito è fare in modo che il tuo contenuto sia letto dalle persone e sia amato dai motori di ricerca.

È una grande responsabilità, ma anche un’opportunità incredibile di fare la differenza con la tua strategia di marketing dei contenuti!

Copywriter marketing per email: come scrivere una newsletter

Scrivere una newsletter per una campagna di email marketing è una competenza che ogni copywriter dovrebbe padroneggiare.

Ma come si scrive una newsletter che ha un buon tasso di apertura e che genera vendite?

Partiamo con una dritta: conosci il tuo pubblico! È essenziale sapere a chi stai parlando per colpire nel segno con il tono e il contenuto giusto.

Poi, concentrati sulla scrittura di un oggetto accattivante.

È la prima cosa che i tuoi lettori vedono, quindi fai in modo che spicchi all’interno della loro casella di posta elettronica!

Usa parole che suscitano curiosità o offrono un chiaro beneficio, e testa anche l’aggiunta di emoji.

Nel corpo della tua email, vai dritto al punto. Ho notato che i lettori apprezzano la brevità e la chiarezza.

Racconta una storia o condividi un’informazione che possa veramente interessare o aiutare il tuo pubblico.

Usa frasi semplici e dirette per mantenere l’attenzione alta.

E soprattutto non dimenticare di includere una call to action (CTA) chiara.

Dì chiaramente ai tuoi lettori cosa vuoi che facciano dopo aver letto la tua email. Che si tratti di visitare un sito, iscriversi a un evento o approfittare di un’offerta, la tua CTA deve essere impossibile da ignorare.

Ricorda, ogni newsletter è un’opportunità per connetterti con il tuo pubblico e generare nuove vendite.

Copywriter marketing per siti web: come scrivere testi efficaci

Il sito web è spesso la prima impressione che le persone hanno di un brand e uno specialista in copywriting marketing può aiutarti a scriverlo nel migliore dei modi.

Scrivere contenuti per un sito web significa unire competenze di scrittura pubblicitaria ad una strategia di marketing dei contenuti per realizzare pagine che esprimono la tua unicità, la tua storia e la tua offerta.

Tuttavia, se vuoi utilizzare il tuo sito web per trasformare visitatori in nuovi clienti, devi partire da una ricerca di mercato accurata.

Chi è il tuo target di riferimento?

Hai definito le buyer personas?

Che obiettivo vuoi raggiungere?

Inizia col capire chi visita il tuo sito.

Conoscere il tuo pubblico è fondamentale perché ti permette di adattare il linguaggio e il contenuto esattamente alle loro esigenze.

Quando sai a chi stai parlando, l’ottimizzazione dei contenuti è molto più facile.

Uno studio condotto da backlinko ha rivelato che la pagina media su Google che si posiziona in prima pagina contiene 1.447 parole.

Ora, questo non significa che ogni contenuto SEO del tuo sito web debba contenere 1.447 parole o più per posizionarsi.

Se stai cercando di posizionarsi per la parola chiave “come annodare una cravatta” nessuno vorrà leggere 1.447 parole.

Se vuoi posizionare “biografia Nikola Tesla” 1.447 parole non sono sufficienti.

Quindi devi pensare prima all’argomento, ai contenuti dei tuoi competitor che si posizionano prima di te, per avere un’idea della lunghezza dell’articolo.

E c’è un altro fattore interessante: anche i siti web con il tempo di coinvolgimento degli utenti superiore alla media tendono a posizionarsi più in alto su Google.

In genere, se hai più parole sulla tua pagina tendi ad ottenere un tempo medio di permanenza maggiore.

Secondo Neil Patel, i Long For Content che contengono dati e statistiche generano quasi 3 volte più backlink, il che aiuta il posizionamento generale di tutto il sito web.

Un esperto di copywriting deve essere in grado di cercare e includere dati inerenti al tuo prodotto o servizio.

Tuttavia, anche un articolo lungo e pieno di dati e statistiche non è garanzia di traffico.

E allora come si scrive un contenuto SEO per un sito web?

Prima di tutto, serve una ricerca di mercato sui tuoi concorrenti.

Puoi utilizzare strumenti come Ubersuggest per digitare le URL degli altri siti web e studiare le loro pagine più popolari.

Puoi analizzare da dove provengono i loro backlink e contattare quei portali: se sono interessati agli argomenti dei tuoi concorrenti è molto probabile che siano interessati anche ai tuoi.

Quindi, controlla gli argomenti dei tuoi concorrenti prima di occuparti della scrittura pubblicitaria del tuo sito web e studia le parole chiave con le quali si posizionano.

Quando scrivi contenuti SEO, o lavori con un esperto di copywriting, devi assicurarti che ogni pagina del tuo sito web soddisfi le esigenze di chi effettua la ricerca.

Tutti possono scrivere testi su un argomento, ma se i tuoi contenuti risolvono il problema di chi effettua la ricerca, aumenti le probabilità di trasformare quel visitatore in un nuovo cliente.

E tieni presente anche un’altra cosa.

Quando includi dati e statistiche, ti posizioni anche come un esperto.

E questo un professionista del copywriting lo sa molto bene.

Google ha chiamato questo principio E-A-T: esperienza, autorità, fiducia.

Ecco perché l’ottimizzazione dei contenuti è fondamentale per dimostrare la tua competenza, costruire la tua autorità online e conquistare la fiducia dei visitatori.

Scrivere per i social media: gli errori da evitare

I social media sono un luogo di ritrovo online per miliardi di persone in tutto il mondo e ogni giorno content creator di ogni settore creano contenuti.

Non importa se usi di più Facebook, Instagram o LinkedIn, su ogni social troverai sempre due tipi di post:

  • quelli che attirano la tua attenzione
  • quelli che scorri velocemente senza neanche pensarci

La scrittura pubblicitaria e il copywriting digitale sono fondamentali per scrivere il primo tipo di post: quelli che coinvolgono il tuo pubblico, trasmettono chiaramente le tue idee e costruiscono la tua credibilità.

Ma prima di iniziare, analizziamo alcuni errori che un professionista del copywriting dovrebbe assolutamente evitare.

Innanzitutto, nei post su LinkedIn o nelle caption di Instagram, evita i muri di testo: sono lunghi e non li legge nessuno.

Usa emoji e vai a capo ad ogni paragrafo per facilitare la “scansione” delle frasi e facilitare la lettura.

L’ottimizzazione dei contenuti sui social media parte proprio da questi dettagli.

I muri di testo non catturano l’attenzione, e l’hook o il gancio iniziale si perdono nell’insieme delle parole.

Anche se all’interno della caption o del tuo post che un passaggio interessante, nei muri di testo si perde e non viene letto praticamente da nessuno.

Ma come si trasforma un post brutto in un contenuto accattivante ed efficace per i social media?

Parti dal gancio.

Il gancio è la prima frase che dà alle persone un motivo per smettere di scorrere il feed e impegnarsi nella lettura.

Un esperto di copywriting sa come scrivere ganci persuasivi che catturano l’attenzione.

I tipi più comuni di hook sono quelli che:

  • colpiscono un pain point del pubblico,
  • fanno un’affermazione audace o controversa,
  • utilizzano un aneddoto personale e sfruttano il potere dello storytelling
  • o iniziano con un dato o una statistica scioccante.

Dopo il gancio, l’ottimizzazione dei contenuti prevede la suddivisione del testo in paragrafi più brevi.

Rimuovi le parole di troppo e aggiungi gli spazi per non affaticare troppo gli occhi del lettore e perdere la sua attenzione.

Un altro ottimo consiglio è quello di scrivere un titolo breve sopra ogni paragrafo che sostanzialmente riassume il punto principale che verrà affrontato.

I titoli sono visivamente gradevoli, vanno dritti al punto e aiuta i lettori a scansionare il contenuto.

Poi valuta anche la possibilità di includere emoji per rendere il tuo post molto più coinvolgente e condivisibile.

Puoi utilizzarle al posto del classico elenco puntato o all’inizio e alla fine di una frase.

I post con un forte impatto visivo hanno prestazioni migliori del 650% rispetto ai post con un muro di testo.

Infine, aggiungi una Call to Action al post: che si tratti di commentare, scrivere in DM, o cliccare un link.

La Call to Action ti permette di portare gli utenti verso l’obiettivo che vuoi raggiungere e di misurare l’efficacia di ogni post.

Copywriter marketing 4

Perché dovresti assumere un Copywriter Marketing professionista

Se possiedi un e-commerce, se hai un’attività locale o se vuoi costruire il tuo Personal brand Online, ecco 5 motivi per assumere un copywriter marketing professionista e non un freelance alle prime armi.

Se invece stai cercando nuovi clienti come copywriter pubblicitario, quello che sto per dirti non ti piacerà.

C’è un motivo per non assumere principianti, stagisti o freelance junior: spesso sono accecati dalla speranza di avere facili guadagni e ti vedono solo come una chance per incassare i loro primi soldi.

Ci sono tanti ragazzi che acquistano un corso per diventare copywriting che si presenta come l’opportunità per guadagnare 5.000 o 10.000€ al mese, lavorando part-time e in giro per il mondo.

Così iniziano a promuoversi per cercare i loro primi clienti, postano sui social media o contattano le aziende con attività di cold outreach come email a freddo e messaggi privati, ma la verità è che non sono ancora esperti di copywriting e marketing.

L’esperienza conta, è fondamentale.

Lavorare con un professionista del copywriting che abbia esperienza nella scrittura pubblicitaria, nella gestione di un lavoro e nell’organizzazione di un processo che gli permette di portare a termine l’incarico ti farà risparmiare tempo e denaro.

Ti farà evitare di lavorare con freelance che non rispettano le promesse, consegnano in ritardo o peggio ancora spariscono senza lasciare alcuna traccia.

Quindi valuta bene l’esperienza che ha un copywriter marketing prima di assumerlo, perché la collaborazione può diventare estremamente frustrante se non lavori con un professionista che è in grado di gestire questi processi.

Un copywriter professionista ha un portfolio di progetti passati, può condividere testimonianze e recensioni, così puoi farti un’idea del suo stile, dei suoi lavori e dei clienti con cui ha già lavorato.

Lavora con un esperto di copywriting

Se desideri distinguerti in un mercato saturo e non vuoi lasciare altri clienti ai tuoi concorrenti, un copywriter professionista è una risorsa indispensabile per far decollare la tua attività o il tuo Personal Brand online.

Grazie alla sua esperienza nella scrittura persuasiva e nell’ottimizzazione dei contenuti, un copywriter esperto può trasformare i tuoi profili social e il tuo sito web in dei potenti canali di vendita.

E se non vuoi rischiare di affidarti a freelance alle prime armi, che potrebbero compromettere la tua reputazione e il tuo successo, contattami.

Potrai dare un’occhiata al mio portfolio e leggere più di 300 testimonianze positive.

Investire in un copywriter marketing è investire nel futuro della tua attività.

Contattami oggi stesso per scoprire come posso aiutarti a raggiungere i tuoi obiettivi di vendita e a far crescere il tuo brand online.

Domande frequenti

Cosa fa esattamente un copywriter nel marketing?

Un copywriter si occupa di scrivere testi persuasivi e coinvolgenti per promuovere prodotti, servizi o marchi.

Questi testi vengono utilizzati su siti web, annunci pubblicitari, post sui social media, e-mail di marketing, brochure e altro ancora.

L’obiettivo principale è catturare l’attenzione del pubblico target, individuare un problema o un desiderio, comunicare i benefici del prodotto o servizio e spingere all’azione, che può essere un acquisto, una registrazione, o qualsiasi altra forma di coinvolgimento.

Per diventare un copywriter serve una forte abilità nella scrittura creativa e persuasiva, una comprensione della psicologia umana, la conoscenza dei principi di marketing a risposta diretta, la capacità di adattarsi a diversi toni e stili di scrittura, e l’abilità di lavorare sotto pressione rispettando scadenze strette.

Per trovare un buon copywriter di marketing per la tua azienda, puoi utilizzare diverse strategie:

  • Chiedere raccomandazioni da colleghi, partner commerciali o altri professionisti del settore;
  • Esaminare il portfolio di copywriter per valutare la qualità del loro lavoro e la loro esperienza;
  • Pubblicare annunci su piattaforme di lavoro freelance o siti specializzati nella ricerca di professionisti del marketing;
  • Condurre interviste per valutare le capacità e la compatibilità del candidato con la tua azienda…

O puoi semplicemente contattarmi e lavorare con me.

Nel digital marketing, il copywriter svolge un ruolo cruciale nella creazione di contenuti testuali utilizzati su varie piattaforme online. Questi possono includere annunci pubblicitari per Google Ads e social media, post sui social media, e-mail marketing, contenuti per blog e molto altro. Il copywriter lavora in sinergia con altri professionisti del marketing digitale, come esperti di SEO e social media manager, per creare contenuti che raggiungono e coinvolgono il pubblico target, generando traffico sul sito web e trasformando visitatori in clienti.

Il costo per assumere un copywriter di marketing può variare notevolmente in base a diversi fattori, tra cui l’esperienza del copywriter, la complessità del progetto e il volume di lavoro.

Alcuni copywriter possono addebitare una tariffa oraria, mentre altri preferiscono tariffe fisse per progetto.

Puoi aspettarti di pagare da qualche decina a diverse centinaia di euro all’ora per i servizi di un copywriter con esperienza e con casi di successo alle spalle.

Torna in alto